Warning: Creating default object from empty value in D:\inetpub\webs\mercedeit\public\mkportal\include\IPB\ipb_out.php on line 57
Massacri di cristiani - Forum Mercede.it
Ultimo Urlo - Inviato da: efisio - Domenica, 03 Giugno 2018 00:10
Foto del Capitolo della Provincia Romana dei Padri Mercedari - 2018 - Clicca qui -
> Massacri di cristiani
Vanda
messaggio Oct 16 2009, 08:03 PM
Messaggio #1


Advanced Member
***

Gruppo: User
Messaggi: 140
Iscritto il: 18-January 08
Utente Nr.: 1,127



Il Vescovo sudanese Mons. Hiiboro Kussala, della Diocesi meridionale di Tombura Yambio, ha denunciato terribili massacri di cristiani.

“Il 13 agosto scorso, i ribelli sono entrati nella chiesa della mia parrocchia ed hanno preso tante persone in ostaggio. Mentre fuggivano nella foresta, ne hanno uccise sette: li hanno crocifissi agli alberi. Si verificano tanti drammi come questo. Alcuni di loro sono stati istruiti da al Qaeda in Afghanistan: sono contro la Chiesa. Il progetto è intimidire i cristiani”.

Vivere il Vangelo in Sudan è una scelta difficile, si corre il rischio del martirio, ha dichiarato Mons. Kussala: “Noi viviamo proprio in questo senso, perché stanno uccidendo la gente, bruciano le loro case, le chiese: questo è martirio”.

I cristiani vivono nella paura. “Ma noi non vogliamo morire: tutto questo rafforza la fede della gente, la gente continua a venire in chiesa”.

Essere segno di pace e di riconciliazione è testimoniare il Vangelo in una terra che perseguita i cristiani: “Questo è il nostro motto, continuare a vivere la riconciliazione e la pace. Dopo sei secoli, il cristianesimo è stato praticamente distrutto nel Nord del Sudan, e noi ne soffriamo in nome del Signore”.

Pensando alla situazione della sua Diocesi e al conflitto del Darfur, Mons. Kussala ha chiesto aiuto alla comunità internazionale, ma ha anche detto “Abbiamo bisogno dei buoni samaritani della Sacra Bibbia”.

“Vogliamo i buoni samaritani: i nostri fratelli, i nostri amici nella comunità internazionale possono venire in nostro aiuto. Ma più ancora di questo, chiediamo preghiere, tante! Per noi, affinché possiamo essere forti e proseguire su questo cammino così difficile. Ma con il Signore, lo sappiamo bene, alla fine vinceremo!”, ha concluso.



Go to the top of the page
 
+Quote Post
 
Start new topic
Risposte
Vanda
messaggio Jan 8 2011, 09:56 AM
Messaggio #2


Advanced Member
***

Gruppo: User
Messaggi: 140
Iscritto il: 18-January 08
Utente Nr.: 1,127



Pubblicato il Rapporto annuale dell'agenzia Fides

23 agenti pastorali morti durante lo scorso anno, tra cui un Vescovo, 15 sacerdoti, un religioso, una religiosa, due seminaristi e tre laici: è il bilancio reso noto il 3 gennaio dalla Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli attraverso l'agenzia Fides.

Questa cifra presuppone una riduzione importante rispetto al 2009, quando si registrarono 37 morti violente, 30 delle quali di sacerdoti. Tra il 2001 e il 2010 hanno perso la vita in tutto il mondo 253 agenti pastorali.

Nel 2010 ha spiccato per il suo impatto internazionale il sanguinoso assassinio di monsignor Luigi Padovese, vicario apostolico dell'Anatolia e presidente della Conferenza Episcopale Turca, ucciso alla vigilia del viaggio di Papa Benedetto XVI a Cipro.

Go to the top of the page
 
+Quote Post



Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Versione Lo-Fi Oggi è il: 2nd February 2023 - 03:07 PM

MKPortal ©2003-2007 mkportal.it