Warning: Creating default object from empty value in D:\inetpub\webs\mercedeit\public\mkportal\include\IPB\ipb_out.php on line 57
Papa Benedetto XVI: messa in latino? - Forum Mercede.it
Ultimo Urlo - Inviato da: efisio - Domenica, 03 Giugno 2018 00:10
Foto del Capitolo della Provincia Romana dei Padri Mercedari - 2018 - Clicca qui -
4 Pagine V   1 2 3 > »   
Closed TopicStart new topic
> Papa Benedetto XVI: messa in latino?, Cosa ne pensiamo noi...??
Dodo :)
messaggio Oct 19 2006, 07:32 PM
Messaggio #1


Advanced Member
***

Gruppo: User
Messaggi: 159
Iscritto il: 2-October 06
Da: Alghero (SS)
Utente Nr.: 143



Alla luce degli avvenimenti attuali ho sentito la necessità di aprire questa discussione a proposito della decisione di Papa Benedetto XVI nel voler reintrodurre la celebrazione della Messa in latino... Nel corso di queste poche settimane abbiamo senz'altro sentito parlare di questo argomento... Ma cosa ne pensiamo noi di questa situazione? È indubbiamente un argomento molto delicato che dobbiamo prendere con coscienza... A voi la parolaaa!!!! smile.gif smile.gif


--------------------
"Chi sa ridere è padrone del mondo..."

(Giacomo Leopardi)
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Capricorn
messaggio Oct 19 2006, 09:23 PM
Messaggio #2


Advanced Member
***

Gruppo: User
Messaggi: 177
Iscritto il: 20-October 05
Da: Cagliari
Utente Nr.: 34



Completamente favorevole.


--------------------
"Peace begins with a smile" (Madre Teresa di Calcutta)

Avvampando gli angeli caddero; profondo il tuono riempì le loro rive, bruciando con i roghi dell'orco.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
maria
messaggio Oct 21 2006, 06:34 PM
Messaggio #3


Advanced Member
***

Gruppo: User
Messaggi: 339
Iscritto il: 22-December 05
Da: Roma
Utente Nr.: 48



IO NO, PERCHE' CI POTREBBERO ESSERE PERSONE CHE IL LATINO NON L'HANNO STUDIATO E QUINDI CHE FANNO, PARTECIPANO ALLA MESSA SENZA CAPIRCI NIENTE?? huh.gif huh.gif ohmy.gif ohmy.gif IO SONO DEL PARERE DICONTINUARE A RECITARLA IN ITALIANO, COSI' TUTTI POSSIAMO PARTECIPARE E POSSIAMO CAPIRE.... rolleyes.gif rolleyes.gif rolleyes.gif

BUONA DOMENICA A TUTTI!!!


MARIA


--------------------
asterix 77
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Capricorn
messaggio Oct 22 2006, 04:19 AM
Messaggio #4


Advanced Member
***

Gruppo: User
Messaggi: 177
Iscritto il: 20-October 05
Da: Cagliari
Utente Nr.: 34



(maria @ Sabato, 2006-Ott-21, 07:34)
IO NO, PERCHE' CI POTREBBERO ESSERE PERSONE CHE IL LATINO NON L'HANNO STUDIATO E QUINDI CHE FANNO, PARTECIPANO ALLA MESSA SENZA CAPIRCI NIENTE?? huh.gif huh.gif ohmy.gif ohmy.gif IO SONO DEL PARERE DICONTINUARE A RECITARLA IN ITALIANO, COSI' TUTTI POSSIAMO PARTECIPARE E POSSIAMO CAPIRE.... rolleyes.gif rolleyes.gif rolleyes.gif

BUONA DOMENICA A TUTTI!!!


MARIA

Il latino ecclesiastico è molto più semplice da capire e imparare...non vedo tutti questi problemi. Basta sforzarsi le prime 5 volte e seguire la liturgia e si capisce tutto.


--------------------
"Peace begins with a smile" (Madre Teresa di Calcutta)

Avvampando gli angeli caddero; profondo il tuono riempì le loro rive, bruciando con i roghi dell'orco.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Guest_Tei_*
messaggio Oct 23 2006, 12:39 PM
Messaggio #5





Guest






riporto un articolo de "il giornale" che spiega molto chiaramente ciò che forse cambierà.


Torna la messa in latino Pronto il decreto del Papa

Il testo è pronto, manca soltanto la firma del Papa. Benedetto XVI potrebbe pubblicare già entro la fine del 2006 un «Motu proprio» con il quale si liberalizza l'uso del messale preconciliare permettendo così a gruppi di fedeli di chiedere la celebrazione dell'antica messa senza andare incontro a risposte negative, talvolta neanche motivate, da parte dei singoli vescovi. Il documento «riabiliterà» la Messa detta di San Pio V, celebrata nella Chiesa cattolica latina fino al 1969 e mai dichiarata decaduta, definendola un rito universale «straordinario», a fianco del rito romano ordinario che è quello post-conciliare. In questo modo, la vecchia messa tornerà ad avere piena cittadinanza, così come ce l'hanno altri riti cattolici, quali ad esempio quelli bizantino, mozarabico o siro-antiocheno. E i vescovi non si potranno più rifiutare di concederla, come spesso oggi accade.
È noto da tempo il pensiero di Papa Ratzinger al riguardo: in materia liturgica si è verificata una vera e propria rottura con il passato e la riforma seguita al Vaticano II non soltanto è andata ben oltre la lettera del Concilio stesso, ma è stata ed è tutt'oggi applicata male in molti Paesi, dove esistono numerosi abusi liturgici che finiscono per ridurre la Messa ad uno show. Così, si tollera ormai quasi di tutto sull'altare, ma si chiudono le porte a quei fedeli che, anche a causa di questi abusi, sono rimasti attaccati o hanno riscoperto l'antico rito. «Purtroppo da noi – aveva affermato qualche anno fa il cardinale Ratzinger nel libro intervista Il Sale della terra – c'è una tolleranza quasi illimitata per le modifiche spettacolari e avventurose,
mentre praticamente non ce n'è per l'antica liturgia. Così siamo sicuramente su una strada sbagliata». Il futuro Benedetto XVI aveva anche aggiunto: «Personalmente ritengo che si dovrebbe essere più generosi – aveva affermato Ratzinger – nel consentire l'antico rito a coloro che lo desiderano. Non si vede proprio che cosa debba esserci di pericoloso o inaccettabile. Una comunità mette in questione se stessa, quando considera improvvisamente proibito quello che fino a poco tempo prima le appariva sacro e quando ne fa sentire riprovevole il desiderio. Perché le si dovrebbe credere ancora? Non vieterà forse domani, ciò che oggi prescrive?».
Dopo aver consultato i cardinali della curia romana e aver posto la questione anche al concistoro dello scorso febbraio, affermando che la teologia della Messa tridentina non può essere definita «riduttiva», Benedetto XVI ha incaricato il cardinale Darío Castrillón Hoyos, Prefetto del clero e presidente della Pontificia commissione «Ecclesia Dei», di procedere. È stata quindi elaborata una prima bozza di testo,che il Papa ha poi girato alla Congregazione del culto divino. Qui il cammino del decreto, a causa di alcune resistenze interne al dicastero, è stato reso più difficile: si è pensato di porre un tetto minimo di fedeli richiedenti fissato inizialmente in 100 e poi abbassato a 30, e sono stati eliminati dalla bozza tutti i riferimenti agli abusi liturgici. Il testo è quindi ritornato al Pontefice e all'«Ecclesia Dei». Oltre a Castrillón, della stesura del testo si è occupato il cardinale Julián Herranz, presidente del Pontificio consiglio per l'interpretazione dei testi legislativi.
Il «Motu proprio» per liberalizzare il nuovo messale, iniziativa che incontra notevoli resistenze dentro e fuori la Curia romana, dovrebbe facilitare anche il raggiungimento della piena comunione con i lefebvriani della Fraternità San Pio X, che si sono sempre battuti per questo. Ovviamente, se il Papa firmerà come sembra intenzionato a fare, ciò non significa che dall'oggi al domani il semplice fedele si ritroverà in parrocchia la messa celebrata alla vecchia maniera.

Sarà necessario infatti armonizzare le istanze dei fedeli tradizionalisti con quelle degli altri parrocchiani.


state pur tranquilli che la Messa in Italiano nn scomparirà!
W SAN PIO X!!!!!!!!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
valeriaoppes
messaggio Oct 23 2006, 01:22 PM
Messaggio #6


Advanced Member
***

Gruppo: User
Messaggi: 265
Iscritto il: 7-September 05
Utente Nr.: 8



Anche io sono favorevole biggrin.gif


--------------------
Pazienza Prudenza
Go to the top of the page
 
+Quote Post
fabio
messaggio Oct 30 2006, 07:44 PM
Messaggio #7


Member
**

Gruppo: User
Messaggi: 26
Iscritto il: 13-June 06
Da: Sestu
Utente Nr.: 106



Io sinceramente non sono d'accordo...sarebbe un ritorno al passato, mentre secondo me la Chiesa ha bisogno di una ventata di freschezza e innovazione a cui hanno lavorato Papa Giovanni XXIII prima e Giovanni Paolo II il Grande poi. La Messa in latino sicuramente è suggestiva e adatta per celebrazioni solenni, ma secondo me fa storcere il naso a chi è lontano (e non solo) e vorrebbe magari riavvicinarsi.

Non dico assolutamente che la Chiesa debba abbassarsi a dei compromessi col mondo moderno, ma tornare così indietro no, vi prego!!

Questo è il mio punto di vista.


--------------------
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Capricorn
messaggio Oct 31 2006, 12:28 AM
Messaggio #8


Advanced Member
***

Gruppo: User
Messaggi: 177
Iscritto il: 20-October 05
Da: Cagliari
Utente Nr.: 34



Infatti non sarebbe un passo indietro, ma avanti.


--------------------
"Peace begins with a smile" (Madre Teresa di Calcutta)

Avvampando gli angeli caddero; profondo il tuono riempì le loro rive, bruciando con i roghi dell'orco.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Dodo :)
messaggio Oct 31 2006, 10:50 AM
Messaggio #9


Advanced Member
***

Gruppo: User
Messaggi: 159
Iscritto il: 2-October 06
Da: Alghero (SS)
Utente Nr.: 143



Ora mi permetto di dire la mia...!!! tongue.gif laugh.gif biggrin.gif cool.gif Premetto che mi piace moltissimo il latino anche se non lo studio e alcune volte non ne capisco una parola e rimango con una faccia del genere: ohmy.gif ohmy.gif ohmy.gif ... Indubbiamente celebrare nuovamente la Messa in latino sarà una svolta che "muoverà" un pò la situazione della vita ecclesiale... A me personalmente non mi cambierebbe niente se la Messa si celebrasse in latino o in italiano... Ma vi lancio una patata bollente: pensate che, ad esempio, i bambini capirebbero una parola di quello che dice il celebrante? O meglio ancora, capirebbero il significato di alcune parole quando risponde l'assemblea? Indubbiamente è compito dei catechisti degli stessi bambini spiegare il "significato" di ciascuna frase, ma in alcuni casi - essendo catechista - penso: è difficile spiegare alcune cose che si dicono in italiano (ad esempio spiegare il Credo, nel quale si evidenziano la figura della SS Trinità e dell'Immacolata Concezione che - per alcuni bambini è di difficile comprensione), figuriamoci far capir loro una lingua di cui sentono parlare poco e niente... huh.gif huh.gif Insomma, è probabile che il "valore" di ciascuna preghiera all'interno della Santa Messa si traduca in una "ripetizione a memoria" da parte degli stessi bambini... Ke ne dite? laugh.gif laugh.gif laugh.gif


--------------------
"Chi sa ridere è padrone del mondo..."

(Giacomo Leopardi)
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Guest_Tei_*
messaggio Oct 31 2006, 11:10 AM
Messaggio #10





Guest






se aveste letto il mio post precedente non direste così.
infatti la messa in latino non verrà a sostituire quella in italiano, anzi!
in alcune chiese con un numero ristretto di fedeli che cmq ne fanno richiesta esplicita al sacerdote, il sacerdote può celebrare con il rito tridentino ergo messa in latino e spalle al popolo.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
grandepeppo
messaggio Oct 31 2006, 11:24 AM
Messaggio #11


Advanced Member
***

Gruppo: User
Messaggi: 82
Iscritto il: 11-September 05
Utente Nr.: 16



ah ok..quindi non lo chiederà nessuno!!!!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Guest_Tei_*
messaggio Oct 31 2006, 12:09 PM
Messaggio #12





Guest






invece io penso che saranno in molti a kiederla!
io il primo... biggrin.gif
Go to the top of the page
 
+Quote Post
maria
messaggio Oct 31 2006, 01:19 PM
Messaggio #13


Advanced Member
***

Gruppo: User
Messaggi: 339
Iscritto il: 22-December 05
Da: Roma
Utente Nr.: 48



Teo, mi sorprendo di te, huh.gif huh.gif blink.gif blink.gif

poi me la traduci quando avremmmo l'occasione di sentirla assieme????

tongue.gif tongue.gif biggrin.gif biggrin.gif laugh.gif laugh.gif


--------------------
asterix 77
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Dodo :)
messaggio Oct 31 2006, 02:02 PM
Messaggio #14


Advanced Member
***

Gruppo: User
Messaggi: 159
Iscritto il: 2-October 06
Da: Alghero (SS)
Utente Nr.: 143



Ciao Tei!! Io personalmente ho letto il tuo post precedente dove hai appunto riportato quell'articolo di giornale che - tra l'altro - era spiegato abbastnaza bene... wink.gif wink.gif Nella risposta data poco fa mi sono probabilmente spiegato male.. stavo semplicemente evidenziando il fatto che, se la Messa verrà celebrata in latino in alcune chiese, pensi che i bambini di quelle comunità capirebbero una parola??? Io ho dei fortissimi dubbi... Magari potrebbero anche annoiarsi, e questa è l'ultima cosa che deve accadere: annoiarsi andando a Messa è la cosa peggioreeee - soprattuto senza capire una parola di quello che si sta dicendo!!! dry.gif dry.gif


--------------------
"Chi sa ridere è padrone del mondo..."

(Giacomo Leopardi)
Go to the top of the page
 
+Quote Post
maria
messaggio Nov 4 2006, 03:55 PM
Messaggio #15


Advanced Member
***

Gruppo: User
Messaggi: 339
Iscritto il: 22-December 05
Da: Roma
Utente Nr.: 48



Sono perfettamente d'accordo con Dodo, gia' i bambini fanno fatica a venire alla messa, figurarsi se poi la sentono in latino!!!!

huh.gif huh.gif ohmy.gif ohmy.gif blink.gif blink.gif unsure.gif unsure.gif


--------------------
asterix 77
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Guest_Tei_*
messaggio Nov 4 2006, 04:01 PM
Messaggio #16





Guest






La messa verrà concessa solo x un numero ristretto di fedeli che la richiedono.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
maria
messaggio Nov 4 2006, 04:09 PM
Messaggio #17


Advanced Member
***

Gruppo: User
Messaggi: 339
Iscritto il: 22-December 05
Da: Roma
Utente Nr.: 48



mah !!comunque non sono d'accordo per la sua reintroduzione, soprattutto poi se il sacerdote dara' le spalle ai suoi fedeli...

E poi metti caso che la richiedono nella celebrazione domenicale???

W.L'ITALIANO!!!!


--------------------
asterix 77
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Guest_Tei_*
messaggio Nov 4 2006, 06:22 PM
Messaggio #18





Guest






giusto, meglio dare le spalle a Gesù nel tabernacolo...
mah...
Go to the top of the page
 
+Quote Post
maria
messaggio Nov 4 2006, 06:38 PM
Messaggio #19


Advanced Member
***

Gruppo: User
Messaggi: 339
Iscritto il: 22-December 05
Da: Roma
Utente Nr.: 48



Se si ha uil cuore nel tabernacolo di Gesu', di certo non si daranno mai le spalle..Gesu' non ha mai dato le spalle ai suoi discepoli....


--------------------
asterix 77
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Capricorn
messaggio Nov 4 2006, 10:36 PM
Messaggio #20


Advanced Member
***

Gruppo: User
Messaggi: 177
Iscritto il: 20-October 05
Da: Cagliari
Utente Nr.: 34



(maria @ Sabato, 2006-Nov-04, 06:38)
Se si ha uil cuore nel tabernacolo di Gesu', di certo non si daranno mai le spalle..Gesu' non ha mai dato le spalle ai suoi discepoli....

Maria ma almeno lo sai il significato del sacerdote "di spalle" ? (errata definizione)

Il sacerdote nella messa tridentina è rivolto verso il tabernacolo ad indicare il rappresentante della Chiesa "in cammino", e visto che il sacerdote agisce come "alter Christi" assume questa posizione.

Che significato ha il sacerdote rivolto verso gli altri? Nessuno.


--------------------
"Peace begins with a smile" (Madre Teresa di Calcutta)

Avvampando gli angeli caddero; profondo il tuono riempì le loro rive, bruciando con i roghi dell'orco.
Go to the top of the page
 
+Quote Post

4 Pagine V   1 2 3 > » 
Closed TopicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Versione Lo-Fi Oggi è il: 1st June 2023 - 09:55 AM

MKPortal ©2003-2007 mkportal.it