Crea anche tu un blog su Mercede.it | HOME
vikingo
vikingo
Mercoledý, 28 Dicembre 2005

inverno

╔ inverno gia da un pezzo
l'aria fredda si fa sentire
cammino svelto e penso che
in fondo non so dove sto andando

╔ notte gia da qualche ora
con passo svelto vago senza meta
guardo la strada vorrei farmi un'idea
mi guardo attorno vorrei farmi un'idea

E poi arrivi Tu
che mi prendi per mano
E poi arivi Tu
che dai un senso a questo mio vagare

╔ inverno gia da un pezzo
non mi accorgo del passare dei giorni
sono smarrito e penso che
in questo vagare ti sto cercando







╗ postato dal mitico vikingo alle 02:46 - Link - commenti (2)
Giovedý, 06 Ottobre 2005

04/10


L'altro giorno era S.Francesco. Solo oggi trovo il tempo di inserire queste bellissime parole

Ogni uomo semplice,
porta in cuore un sogno,
con amore ed umiltà
potrà costruirlo
Se con fede tu saprai
vivere umilmente,
più felice tu sarai
anche senza niente
Se vorrai ogni giorno,
con il tuo sudore
una pietra dopo l'altra
alto arriverai

Nella vita semplice
troverai la strada
che la calma donerà
al tuo cuore puro
E le gioie semplici
sono le più belle
sono quelle che alla fine
sono le più grandi
Dài e dài ogni giorno
con il tuo sudore
una pietra dopo l' altra alto arriverai.
 



╗ postato dal mitico vikingo alle 23:37 - Link - commenti
Domenica, 02 Ottobre 2005

Frammenti...


...quanta genta c'ha tanti sordi e l'amore no
e stamo mejo noi che nun magnamo mai!


Questo frammento di una canzone di Califano (Gente de borgata) mi piace molto perchè esprime in parole semplici e simpatiche l'importanza dell'amore nella nostra vita, che spesso è più importante degli aspetti cosiddetti materiali.

Dai diamanti non nasce niente,
dal letame nascono i fior


Con questa frase si conclude uan bellissima canzone di De Andrè

Struck me kinda funny seemed kind of funny sir to me
How at the end of every hard earned day people find some reason to believe


Reason to Believe (una ragione in cui credere) di B.Springsteen. La canzone recita più o meno così:
"Mi ha colpito una cosa davvero strana,
come alla fine di ogni sudato giorno la gente riesce a trovare una ragione in cui credere".

╗ postato dal mitico vikingo alle 18:06 - Link - commenti
Venerdý, 23 Settembre 2005

Stornello di Colonia


Questo stornello è stato scritto da me e qualcun altro sul treno del ritorno.
Me lo sono ritrovato per caso e ho pensato che fosse carino metterlo online

E questa fu la storia dei pellegrini
che un po' da tutt'Italia son partiti
pe annassene a Colonia dar Santo Padre
lo zaino pronto in spalla per camminare
Li in Germania fu un casino, sali e scenni dar trenino...
capirai... solo er pranzo nun te scenne mai

smile

╗ postato dal mitico vikingo alle 20:51 - Link - commenti
Mercoledý, 21 Settembre 2005

Scriviamo qualcosa...


Non ho mai avuto un blog, un po' perchè non ne ho mai sentito l'esigenza, un po' perchè sono uno di quelli che "non sa mai che scrivere", un po' perchè ho il mio sito dove poter scrivere tutte le frescacce che voglio, un po' per pigrizia, un po' per altri motivi...
É passato un mese dal nostro rientro da Colonia, da un'esperienza che non credo possa lasciare indifferenti. Non può lasciare indifferenti perchè si ha tempo e modo di riflettere, di confrontarsi, lontani dalla quotidianetà che spesso ci porta a banalizzare molte cose e che non lascia molto spazio per le riflessioni. Non può lasciare indifferenti perchè c'è Lui... Lui che c'è sempre stato e non ci lascia mai da soli... Lui che non sempre viene preso da noi in considerazione. C'è la gente, c'è molta gente, c'è l'allegria, ci sono persone fantastiche con cui vivere questi giorni, c'è la gioia, c'è il cibo che lascia a desiderare, c'è il sorriso delle persone, la birra che deliziosamente accarezza il palato, ci sono i treni sempre pieni, la chitarra che suona, voci più o meno stonate che cantano l'allegria nello stare insieme...
C'è il ritorno alla comune realtà, la voglia di ripetere l'esperienza, promesse fatte a se stessi, la voglia di ricordare Colonia non solo come una vacanza ma come una tappa o addirittura un punto di partenza, c'è quindi la voglia di cambiare e di fare... c'è un po' di caos interno, di riflessione... c'è il senso del dovere che mi spinge a chiudere l'articolo :-P

╗ postato dal mitico vikingo alle 12:46 - Link - commenti
vikingo
Tanto per parlar di me
idee buttate su di una tastiera...
Anni: 30
Scrivo da:cittÓ eterna
Zodiaco:leone
Mi piace
le cose belle
il sole
i sorrisi
le belle ragazze
il mare d'inverno
viaggiare
suonare
Non mi piace
le cose brutte
Consiglio di visitare
Tanto per dire...
una vita non vissuta Ŕ una morte anticipata
Archivio
Passioni

Sto leggendo
l'ultima legione
Il cammino di Santiago

Ho Visto e rivedrei volentieri
Star Trek (uno dei tanti)
Shrek 1/2 (non mi stanco di vederli)
Mission
Ritorno al Futuro 1/2/3
Il Signore degli anelli (Ex.Ed.)
L'ultimo samurai

Ascolto spesso
because the night
e ti vengo a cercare
senza una donna
fiori tresteverini
l'eco der core

Hanno visitato

003168 naviganti